Archivio Web ANPI Dante Di Nanni
Ora e sempre Resistenza
Primo Levi. Se questo è un uomo

se questo è un uomo

“Se questo è un uomo” è un romanzo testimonianza di Primo Levi scritto tra il dicembre 1945 ed il gennaio 1947.

Rappresenta la coinvolgente testimonianza di quanto fu vissuto in prima persona dall’autore nel campo di concentramento di Auschwitz.

Levi ebbe infatti la fortuna di sopravvivere alla deportazione nel campo di Monowitz, lager satellite del complesso di Auschwitz e sede dell’impianto Buna-Werke proprietà della I.G. Farben.

“Voi che vivete sicuri nelle vostre case, voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici: considerate se questo è un uomo”.

Sono questi alcuni dei versi introduttivi del romanzo, ispirati all’antica preghiera dello Shema e ne spiegano il titolo.

Documentario della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC) con testimonianze di sopravvissuti alla Deportazione ed ai lager nazisti.

Questo video è dedicato a tutti coloro che non fecero più ritorno: antifascisti, democratici, socialisti, comunisti, prigionieri di guerra, internati militari italiani (IMI), studenti, partigiani, operai, professionisti, ebrei, zingari, ecc. Per non dimenticare!

Contro il fascismo ed il razzismo di ieri e di oggi ora e sempre Resistenza!

Leave a Reply